logo bina home

Benvenuti sul mio sito, troverai i miglior viaggi pensati per te.

Se vuoi creare qualcosa che ancora non hai trovato non esitare a contattarmi compilando il form nell’area contattimi

Info:

Sabrina Ranieri

+393349327936

info@labinatravel.it

Hawaii

Se sei in dubbio su quale isola scegliere, eccoti una breve descrizione di ciascuna isola.

OHAU: multietnica, moderna e selvaggia allo stesso tempo. Montagne di origine vulcanica, campi di ananas a perdita d’occhio, pianure rigogliose, e poi la brulicante capitale Honolulu, la città più popolosa delle Hawaii, dove si trova anche la leggendaria Waikiki Beach.

BIG ISLAND:la più grande dell’arcipelago oltre che quella posta più ad ovest. Lontana dal trambusto di Honolulu è meta di un turismo legato principalmente alla natura del luogo, un territorio variegato e selvaggio, dominato da cinque vulcani tra i quali il Kilauea, uno dei più attivi al mondo, le cui eruzioni sono diventate una vera e propria attrazione.

MAUI: spiagge da sogno, natura selvaggia e incontaminata, ma anche strutture ricettive adeguate a tutte le esigenze. Natura selvaggia,  fiori, cascate, distese di sabbia nera e rossa. Questo paradiso terrestre si concentra in particolare sulla strada che porta ad Hana, nel Waianapanapa State Park.

KAUAI: detta “The Garden Island”, ed il motivo è sotto gli occhi di tutti! Il territorio montuoso al centro dell’isola è ripido e ricoperto da una natura fitta e verdissima, mentre degradando verso l’oceano si addolcisce fino a diventare una lingua di sabbia bianca fantastica che Hollywood ha sfruttato spesso per le produzioni cinematografiche.

MOLOKAI: lontana dal turismo di massa, lunga poco più di 60 chilometri e larga poco più di 15.Una superficie ridotta che vanta però grandi primati: ospita infatti le scogliere più alte del mondo, la più lunga barriera corallina continua e una delle più grandi spiagge di sabbia bianca delle Hawaii: Papohaku.

AHOOLAWE: utilizzata per anni dalla marina americana come poligono, è la più piccola delle principali otto isole hawaiane. Da Maui si può vedere a occhio nudo, dato che le due isole distano circa 17 chilometri l’una dall’altra.Esiste un modo molto originale per visitarla: diventando dei volontari che lavorano sull’isola. Le “spedizioni” partono da Maui, e le attività vanno dal piantare la flora nativa, all’eliminare le erbe invasive.

 

Contattami per fissare un appuntamento!

Client:

G&B